Modalità di lavoro e procedimenti per lo sviluppo delle domande d'esame

Il CSFO riveste dei compiti di coordinamento e si occupa dell'impaginazione, della stampa e della spedizione, entro i termini stabiliti, dei documenti elaborati e destinati agli organi responsabili degli esami della formazione professionale di base nei vari Cantoni (uffici della formazione professionale). La procedura comporta le seguenti tappe

  • Creazione dei gruppi di lavoro
    L'organizzazione del mondo del lavoro (oml) nomina un gruppo di lavoro per l'elaborazione delle domande d'esame.
  • Distribuzione dei compiti
    In occasione della prima riunione vengono creati vari gruppi di lavoro per i singoli campi di qualificazione, o posizioni, stabiliti dall'ordinanza e dal piano di formazione della professione in questione, e si procede con la distribuzione dei compiti.
  • Coordinamento, accompagnamento e consulenza da parte del CSFO
    a) Le prove d'esame vengono raggruppate ed elaborate per poi essere sottoposte ai membri dei vari gruppi per la valutazione e la correzione. 
    b) Le prove d'esame vengono valutate in occasione di una nuova riunione e vengono fatte eventuali correzioni. Il CSFO redige il verbale e procede ad apportare le modifiche desiderate.
    c) Infine i documenti vengono sottoposti di nuovo a tutte le persone interessate per un ulteriore controllo.
  • Buono stampa
    In un'ultima riunione si discutono le ultime modifiche; uno o due esperti verificano che il contenuto della prova sia corretto dal punto di vista tecnico, poi il CSFO dà il via alla stampa.
  • Lista delle ordinazioni
    Gli organi responsabili degli esami dei singoli Cantoni ricevono una lista delle ordinazioni per indicare il numero delle prove di cui hanno bisogno (sia per i candidati che per i periti).
  • Spedizione dei documenti per la procedura di qualificazione
    Le prove d'esame, e un formulario di valutazione allegato, vengono spedite agli organi responsabili. La procedura di qualificazione può quindi cominciare.
  • Riunione per la valutazione
    In base ai formulari delle note dei candidati e le osservazioni generali o specifiche relative alla procedura di qualificazione viene fatta una sintesi, che va poi analizzata in occasione di una riunione di valutazione in presenza delle persone interessate.

In seguito il processo ricomincia con l'elaborazione degli esami dell'anno successivo e la formulazione delle nuove domande d'esame.

Distribuzione delle responsabilità

Le oml (gruppi di lavoro e altri) sono responsabili della conformità del contenuto con la professione esaminata e con l'ordinanza e il piano di formazione della professione in questione.

Il CSFO è responsabile del coordinamento delle riunioni dei gruppi di lavoro, della rilettura, dell'impaginazione, delle ordinazioni da parte dei responsabili degli esami e della spedizione dei documenti realizzati.

Contatto

Fogli informativi

È possibile scaricare diversi fogli informativi in merito alle procedure di qualificazione.

formationprof.ch/pq